Copyright

Vi sono diverse cose presenti su questo blog che sono state raccolte nella rete e, come tali, ritenute di pubblico dominio. Non vi è nessuna intenzione di infrangere copyright o di offendere qualcuno, se ciò dovesse accadere, inviatemi una comcazione e provvederò alla rimozione delle cose che possono aver creato problemi o citare la fonte, se richiesto.

Translate

lunedì 5 gennaio 2009

Formiche!!!!!

Ciao a tutti!!Ditemi tutto quello che pensate a riguardo del mio progetto per l'uni.
La classe ipotetica è una 4 di un plesso di città (Verona).La metodologia è per competenze perchè così ha indicato il prof.Il progetto è parziale perchè non ho inserito le parti delle mie colleghe in uni ma solo le mie.
Quindi tra il mio primo argomento e il mio secondo ci sono:
-morfologia interna della Lasius Niger
-costruzione del formicaio
-ruoli all'interno di esso (regina, operaie...)
-nascita, riproduzione e morte
Secondo voi è poco?Ho sbagliato qualcosa?E' corretto rispetto la classe?Un immenso grazie!
ps
naturalmente quello che consegnerò nn avrà i riferimenti al sito ;-)

3 commenti:

Alberto ha detto...

Mi sembra un buonissimo lavoro il tuo progetto, e ti faccio i complimenti, io lo integrerei con riprese fotografiche e video di tutta l'esperienza (che età hanno i bambini?). Potreste costruire successivamente una presentazione di come si è svolta l'esperienza. Saluti Alberto

Alberto ha detto...

La presentazione di come hanno lavorato i bambini, (documentare l'esperienza), con serie diapositive in PP, o con un filmato, diventa un documento di lavoro su cui dibattere tra insegnanti, un documento da presentare a fine anno ai genitori, ed un archivio storico del vostro lavoro, saluti Alberto.

Rosa Tiziana ha detto...

Salve. Sono una scrittrice di fiabe. Vorrei discutere con lei di un progetto sulla didattica interculturale. Non avendo la sua mail ..le sto lasciando questo commento qui.

Notizie su di me:

http://www.spaziodi.it/magazine//n0412/vd.asp?id=1133

Questa è la mia mail:

rosatiziana@gmail.com

A presto